Hot!

Come incrementare il fatturato di un ristorante

Come incrementare il fatturato di un ristorante

La concorrenza nel mondo food è sempre più agguerrita tanto che, per giocare almeno ad armi pari, è necessario impostare una strategia di marketing volta a migliorare la brand awareness e, di conseguenza, a incrementare il fatturato. Per troppo tempo i ristoratori non sono stati considerati veri imprenditori e di conseguenza, per troppo tempo il ristorante non è stato visto come un’impresa a tutti gli effetti. Da qualche anno, fortunatamente, è aumentata la consapevolezza che qualsiasi tipologia di locale, dalla trattoria al ristorante stellato, può incrementare il proprio giro d’affari attraverso una serie di attività interne ed esterna le proprie “mura”.

Cura la tua identità e sii coerente in tutto quello che fai

Vi è capitato mai di leggere i menù chilometrici di alcuni ristoranti “buttadentro” in cui trovi dalla tagliatella alla bolognese all’ossobuco passando per le penne alla norma? Bene, quando siete di fronte a listini di quel tipo, fuggite via a gambe levate: ci sono altissime probabilità che mangerete male e la vostra salute sarà in pericolo. Il ristorante non è un luogo in cui riempire la pancia ma è libro da aprire che deve raccontare una storia. La storia di chi c’è dentro, l’amore per i prodotti della propria terra, i colori e le suggestioni di una cucina che deve avere un’identità tale da essere scelta perché si vuole ritornare lì, in quel luogo.

I piatti da pubblicare in menù dovranno essere scelti con attenzione: il cliente dovrà avere l’imbarazzo della scelta perché dovrà trovare l’intero menù appetitoso. E’ sconsigliabile staccarsi dai sapori della memoria: anche quando si prepara un piatto creativo, non bisogna mai dimenticarsi che una traccia dei sapori dell’infanzia rende felici l’ospite più di qualsiasi altro ingrediente super costoso.

Cura la tua reputazione e lavora sulla percezione di qualità

A volte non basta comprare prodotti di altissima qualità se il pubblico non percepisce in modo adeguato quanto stai facendo. Il mondo che stai rappresentando va raccontato attraverso tutto ciò che fai. Dall’arredamento del tuo locale al vestiario dei tuoi camerieri passando finanche dal tipo di carta stai usando per stampare il tuo menù. I colori del tuo locale, gli oggetti che abbelliscono le stanze, i piatti e le posate che stai mettendo sul tavolo. Una volta curato tutto questo, devi raccontare la tua identità anche e soprattutto fuori dal tuo ristorante.

Se vuoi sapere come incrementare il giro d’affari del tuo ristorante, fai in modo che la tua reputazione sia all’altezza di ciò che stai proponendo. Cura le pagine social, cura il tuo sito web e segui quello che scrivono su di te sulle varie piattaforme online. Fai in modo che giornalisti e blogger sappiano che esisti. Scrivi alle redazioni più importanti del mondo enogastronomico come Michelin, L’Espresso, Oraviaggiando, Identità Golose, Dissapore, Fine Dining Lovers, Vanity Fair, Luciano Pignataro, ecc. Preparati a creare un book fotografico di qualità, fatta di scatti del tuo locale, del tuo staff, dei proprietari e soprattutto dei piatti. Fai impazzire i lettori mostrando quello che fai attraverso fotografie professionali.

Lascia stare il telefonino, contatta un fotografo professionista

Collaborare con un fotografo per ristoranti e con un’agenzia di comunicazioneè senza ombra di dubbio la miglior soluzione in assoluto per dare risalto al tuo locale ed incrementarne i profitti.

Abbiamo chiesto a Marco Temperino, food photographer esperto, come incrementare il fatturato di un ristorante.

Marco, cosa consigli ad un ristoratore che voglia aumentare i profitti del suo locale?

Comunicate attraverso le immagini. Evitare il fai da te: cerchiamo di essere seri e facciamo le cose come devono essere fatte.  Bisogna sempre rivolgersi a dei professionisti del settore per evitare brutte sorprese, effetti indesiderati e spesso controproducenti.

Per una strategia di marketing vincente questi sono i miei 4 indiscutibili comandamenti:

  1. Affidarsi ad un’agenzia d comunicazione che costruisca un sito web di ultima generazione, veloce e mobile friendly.
  2.  Affidare le proprie pagine social a chi ha delle competenze verificabili in materia.
  3. Fissare un budget mensile per gestire la pubblicità online.
  4. Ultimo passo, ma non per ordine di importanza, è quello di far eseguire dei servizi fotografici ad un professionista che opera nel modo del food. Tieni bene a mente che senza la realizzazione di un servizio fotografico di qualità, tutti gli sforzi elencati nei 3 punti potrebbero essere vanificati.

Quali sono i benefici di un servizio fotografico professionale per ristoranti?

I benefici di un servizio fotografico professionale per ristoranti sono diversi, eccone alcuni come esempio:

  • migliora l’immagine professionale
  • intercetta nuovi clienti
  • fidelizza la clientela abituale
  • aiuta ad aumentare il fatturato
  • migliora la brand identity e la brand autority
  • aiuta nel posizionamento (SEO) di Google immagini
  • foto ben taggate aumentano la visibilità nei social network

Marco, come possono essere sfruttate le immagini di un ristorante?

Per lo più le immagini scattate da un fotografo per ristoranti, vengono utilizzate per il web,  ma possono essere utilizzate anche per Magazine, documentazione cartacea di presentazione come brochure o in alcuni casi, inserite nel menù.

Principalmente l’impiego maggiore è il web, quindi sito internet istituzionale e social network.

La food photography, senza dubbio è uno strumento di persuasione di enorme importanza. Le foto esprimono molte più informazioni rispetto a singole descrizioni o spiegazioni.

Sappiamo bene che, oggi prima di prenotare un tavolo in un ristorante, gli utenti si rivolgono a Google.  Nella maggior parte dei casi, oltre il 74%, le prenotazioni avvengono grazie all’impatto che la fotografia riesce a trasmettere.

Rispondendo alla tua domanda nel modo più specifico possibile, ti elenco come sfruttare al massimo le immagini di un locale:

  • Sito web istituzionale
  • Pagina Facebook
  • Instagram
  • Linkedin
  • Pinterest
  • Piattaforme di prenotazione online come: Deliveroo, xmenu
  • Guide ai ristoranti online come: Oraviaggiando
  • Magazine cartacei di settore
  • Menu online
  • Menu cartacei

Chiaramente, come già detto in precedenza, il tutto deve essere seguito da professionisti della comunicazione.

Negli anni ho eseguito servizi fotografici per diverse decine di ristoranti.

Ho visto attività che, seguendo questi consigli, hanno incrementato notevolmente il loro giro d’affari. Ma, purtroppo, ho visto anche ristoratori che, un po’ per la mentalità del “eh ma quanto mi costa” e un po’ perché non hanno creduto in queste regole, non hanno mai avuto il ritorno sperato.

Investire nel marketing della propria attività in modo coerente e consapevole porta enormi risultati, che per molti dei miei clienti, sono stati anche sopra le aspettative.

Suggerisco, inoltre, quando si è pronti ad intraprendere questo percorso, di parlarne con il proprio commercialista, perché questo tipo di investimenti sono deducibili.

Come scegliere i professionisti giusti per pubblicizzare un ristorante?

Chiarito che è necessario affidarsi ad una agenzia di comunicazione ed ad un fotografo per ristoranti, vediamo come affrontare la questione.

Per quanto riguarda la scelta di un consulente marketing, il processo potrebbe sembrare un po’ arzigogolato per chi non mastica la materia. Personalmente mi affiderei ad un’agenzia che abbia un buon portfolio di clienti nel mondo della ristorazione. Visionate gli ultimi lavori eseguiti e le strategie che hanno portato successo alle attività che sta seguendo. Parlategli del vostro lavoro, quali sono i vostri obbiettivi e a quale clientela vi rivolgete. Un buon consulente di marketing è anche un buon ascoltatore. Diffidate da chi non vi ha ascoltato e non vi ha posto domande sul vostro ristorante.

Stesso percorso per il professionista che dovrà curare l’immagine.

Fate una ricerca su Google cercando “fotografo per ristoranti”, così sarete sicuri di intercettarne uno specializzato nel settore. Visionate i suoi lavori e se vi piacciono, contattatelo e chiedete un incontro per mostrargli e parlargli della vostra attività.

Il fotografo più conoscerà l’attività che svolgete e quali sono i vostri obbiettivi, tanto più capirà come svolgere il servizio ed essere creativo per esaltare la location e trasmettere emozioni con le fotografie.